Mission

Make medicines to make patients’ lives better.

Zambon si è guadagnata nel tempo una forte reputazione per prodotti e servizi di alta qualità. Zambon ha una presenza consolidata in tre aree terapeutiche respiratorio, dolore, donna ed è fortemente impegnata nell’ingresso all’interno dell’area del Sistema Nervoso Centrale.

Nel 2013, Zambon ha iniziato la costruzione di un portafoglio di farmaci per le malattie rare, con l'acquisizione di Profile Pharma, specializzata nella fibrosi cistica.

Alla fine del 2015 Zambon è entrata nell'area terapeutica del sistema nervoso centrale (CNS) con safinamide, il primo farmaco a ricevere l’approvazione negli ultimi dieci anni per la malattia di Parkinson. Il lancio della molecola ha segnato l'inizio di una nuova era e la sfida per il futuro è continuare a lavorare su questa importante area terapeutica oltre che individuare altre opportunità nelle malattie rare.

Zambon ha voluto fornire la propria innovativa interpretazione del ruolo che le aziende farmaceutiche del futuro dovranno svolgere nel più ampio contesto degli operatori della salute: rimettendo il paziente al centro dell’attenzione e ascoltandone attentamente i bisogni, predisponendo un’offerta integrata di prodotti, servizi e soluzioni in grado di interpretare in chiave più ampia e completa la domanda di salute dei pazienti e la domanda di servizio degli operatori della salute.